Mav Piscine

Vai ai contenuti

Menu principale:

Domande frequenti
 

CHE PERMESSI SERVONO PER COSTRUIRE UNA PISCINA?

per costruire una piscina è sufficiente presentare presso il comune del cantiere una SCIA (SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ) debitamente compilata da un professionista (geometra o chi abilitato per la presentazione delle pratiche e disegni progettuali ) . trascorsi all'incirca 30 giorni dalla presentazione del permesso , il comune delibererà o negherà il consenso per lo svolgimento dei lavori.

 

QUANDO UNA PISCINA TRASFORMA L'ABITAZIONE RESIDENZIALE IN ABITAZIONE DI LUSSO?

consultando l'ufficio tecnico comunale sapranno informarvi in base alle caratteristiche ed elementi specifici della vostra abitazione se quest'ultima passerà nella categoria di lusso. solitamente solo le piscine che superano gli 80 mq di superficie sommate a caratteristiche della vostra abitazione che possedete potrebbero cambiare la classificazione catastale.

 

COSA SIGNIFICA REALIZZAZIONE PISCINA "CHIAVI IN MANO"?

MAV piscine si occupa della progettazione e installazione della vostra piscina e relativo impianto di filtrazione compreso tutte le opere edili e scavo. per quanto riguarda licenze e permessi e presentazione dei documenti agli enti pubblici sarà compito di un professionista (geometra) avvalersi di questo incarico , potrete scegliere liberamente un geometra di vostra fiducia.

 

COSTI E TEMPI?

i costi dipendono soprattutto dalla tipologia  , dalla struttura , dalle dimensioni , dalla forma e dagli accessori della piscina , è da tenere in considerazioni parecchi elementi per stipulare un offerta adeguata alle esigenze del cliente per questo noi chiediamo di effettuare un sopralluogo preventivo , totalmente gratuito , e creare solo dopo un offerta. per qualsiasi richiesta e informazioni siamo reperibili telefonicamente dalle 9.00 alle 20.00 orario continuato oppure scrivendoci una mail al nostro indirizzo: info@mav-piscine.it
i tempi di realizzazione di una piscina mediamente si aggirano intorno ai 45-60 giorni .

 

QUALI SISTEMI DI DISINFEZIONE DELL'ACQUA ESISTONO?

con le nuove tecnologie è possibile scegliere tra varie possibilità per risanare l'acqua della piscina. Il classico e standard è la disinfezione tramite cloro , agente chimico ossidante che distrugge batteri e microrganismi che sono presenti o si possono formare in vasca. Negli ultimi anni ha spopolato un nuovo metodo di disinfezione ovvero quello attraverso l'utilizzo del sale. Per utilizzare il sale in vasca come prodotto disinfettante è necessario applicare all'impianto di filtrazione uno strumento chiamato cloratore al sale ( scambiatore elettrolitico) che è in grado di produrre cloro attraverso lo scambio di molecole con il sale , pertanto il risultato finale è quello di avere acqua sanitizzata ad effetto salato. Il sale riduce notevolmente i costi di manutenzione rispetto l'utilizzo di prodotti chimici. Altri sistemi di disinfezione dell'acqua efficaci ma meno utilizzati sono quelli attraverso l'utilizzo di Ossigeno e  Ozono  , anch'essi hanno bisogno di una predisposizione di impianto o generatore da collegare all'impianto di filtrazione esistente.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu